I prestiti finalizzati ( http://iprestitifinalizzati.it/) sono indirizzati all’acquisto di un determinato bene e la modalità migliore per scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Tra le offerte migliori del 2019 si ricorda quello erogato da Agos Ducato. Infatti questa società mette a disposizione varie proposte tenendo in considerazione i vari obiettivi del cliente. Ad esempio, il finanziamento può essere volto all’acquisto di un mezzo (motto, auto o camper), di elettrodomestici, di mobili oppure alla ristrutturazione della casa o coprire le spese per un viaggio e per l’università. L’importo erogabile è di massimo 30.000 euro e il rimborso avviene in un periodo di tempo variabile da 12 a 120 mesi.

I finanziamenti Compass sono diversificati a seconda che il cliente abbia o meno una busta paga. In questo modo è possibile accedere al prestito aggirando questo requisito restrittivo presentando semplicemente l’ultima dichiarazione dei redditi. Dimostrare di avere di avere entrate sufficienti sarà una garanzia adeguata. Inoltre il prestito finalizzato Compass è altamente personalizzabile perché è possibile indicare l’importo richiesto e la modalità di rimborso che si vuole adottare. Inoltre l’ammontare della rata mensile e il tasso d’interesse applicato variano a seconda delle garanzie economiche presentate e del profilo dell’utente. Per questo motivo risulta essere molto utile il simulatore online sul sito internet della compagnia.

Molto affidabile è la società Findomestic, che opera sul mercato da oltre 30 anni. Per il 2019 l’importo massimo per i prestiti finalizzati è stato aumentato fino a 60.000 euro. Si tratta della somma più elevato in assoluto della categoria. Infatti numerosi operatori prevedono l’erogazione di questo importo soltanto a seguito dell’accensione di un mutuo. Le garanzie richieste sono il cedolino della pensione, la busta paga o il Modello Unico per i professionisti e i lavoratori autonomi. Tuttavia se si richiedono 60.000 euro o una somma molto elevata possono essere necessarie garanzie aggiuntive nel caso di utenti senza busta paga. La durata del prestito va da 18 a 96 euro e questo fattore influenza il calcolo dei tassi d’interesse, così come il profilo del cliente. In ogni caso di parla di tassi fissi.